Ultima puntata di "Anche i cani hanno i denti"

La parodontite è la più diffusa patologia infiammatoria orale nell'uomo e nel cane e non esistono scorciatoie per prevenirla o curarla al di fuori della spazzolatura.

Quello che vale per l'uomo vale anche per il cane anche se lui non può lavarsi i denti da solo.
Kelly Brush è il metodo più efficace come spazzolatura ma, purtroppo implica il tuo impegno. È un metodo che non funziona se è tenuto nel cassetto!

Aiuta il tuo amico, con la tua prevenzione, a sopportare meno anestesie generali nel corso della sua vita.

Consulta periodicamente il tuo veterinario sullo stato di salute orale di Fido.

Novità assoluta!
Il primo spazzolino per cani al mondo creato sull’anatomia della loro mandibola, con doppia superficie pulente

Con spugna adesiva monouso e 2 manici con diversa flessibilità.
Rimuove la placca anche dalle guance.

Finalmente il prodotto professionale alla portata di tutti!

Eliminate l’alitosi del vostro cane prevenendo la parodontite che gli fa cadere i denti e può compromettere la sua salute generale.

Kelly Brush è l’innovativo sistema che pulisce al meglio denti e gengive del tuo cane con un semplice massaggio delle tue dita guantate munite di spugne specifiche per la rimozione di placca e tartaro.

È igienico

Kelly Brush è un sistema sicuro e igienico, per il tuo cane e per te.

Non è traumatico

Il tuo cane non sentirà dolore, e l’applicazione è facile e sicura.

È efficace

Il nostro è un metodo studiato e testato.

È duraturo

L’applicazione perdura nel tempo e permette al cane di essere protetto.

Lo sapevi che

Tutti credono che i cani abbiano denti più robusti dei nostri, temiamo i loro morsi perché li vediamo tritare ossi, ma è esattamente il contrario.
Lo smalto dei denti dei cani è più sottile del nostro!
I denti dei cani hanno uno sviluppo molto lento e sono spesso soggetti a fratture e traumi perché addentano pietre, oppure palline da tennis, che provocano gravi usure nello smalto. Anche giochi troppo violenti, come sollevare il cane tenendolo per uno straccio, che lui stringe fra i denti, sono pratiche dannose per la loro dentatura. Ma è a livello delle gengive che le lesioni spesso sono ancora più gravi.
Un’alimentazione sbagliata, specialmente di tipo umido, e le alterazioni anatomiche mandibolari delle varie razze canine, favoriscono moltissimo l’accumulo della placca batterica che, se non rimossa, si sedimenta in tartaro e genera la Parodontite.

Soggetti tendenti a parodontite

I cani si distinguono in tre categorie in base alla conformazione morfologica del cranio e al rapporto tra la lunghezza del muso e della scatola cranica.
La Parodontite colpisce tutti e tre i gruppi, ma crea danni enormi soprattutto nei brachiocefali e più in generale nei cani di piccola taglia.

In generale:
dopo i 3 anni di età l'84% dei cani
soffre di Parodontite, in maniera più o meno marcata.

Come Funziona

Il sistema Kelly Brush è programmato per lo spazzolamento orale del cane e del gatto ed è adattabile per forma alle varie razze aiutando a tenere più puliti e quindi più sani denti e gengive.

Dal blog